Convegno in Camera di Commercio
16 aprile 2012

Convegno in Camera di Commercio

Per le misure legate all’ammodernamento, ai danni causati dalla neve in Ciociaria e in relazione alla discussione della proposta di legge per i prodotti agricoli a km.0, Coldiretti Frosinone ha ricevuto importanti rassicurazioni insieme a date certe circa gli impegni assunti. “In effetti - sottolinea Paolo De Cesare, direttore provinciale di Coldiretti -  per la misura n. 121, legata all’ammodernamento, per la n.126, per il ripristino del potenziale produttivo agricolo danneggiato da calamità naturali dopo la nevicata del 3 febbraio scorso e per la legge da noi proposta per l’utilizzo ed il riconoscimento dei prodotti a km. zero, i vertici della Regione Lazio durante il recente convegno in Camera di Commercio hanno dato garanzie e tempi certi e di questo non possiamo che essere soddisfatti. Saremo pronti a evidenziare positivamente questi tempi  se verranno rispettati ma, con altrettanta determinazione, porremo in risalto eventuali ritardi stigmatizzando comportamenti diversi da quanto è stato rappresentato. Il settore è, e resta, in crisi e le risposte devono arrivare per evitare che la situazione precipiti”. In effetti durante il convegno promosso dalla Presidenza del Consiglio regionale del Lazio, l’assessore Angela Birindelli, che ha la delega alle politiche agricole, sollecitata dallo stesso direttore di Coldiretti Frosinone, Paolo De Cesare – ha garantito l’impegno di 10 milioni di euro per la misura del piano di sviluppo rurale legata all’ammodernamento delle imprese precisando che per l’altra misura del PSR, la n. 126, attivata su segnalazioni proprio di Coldiretti, per tentare di dare risposte dopo la nevicata di inizio febbraio, entro maggio ci sarà la pubblicazione del bando che prevederà un impegno massimo per impresa colpita di 150.000 euro con la percentuale a fondo perduto che arriverà sino al 90%. Per la legge a Km.0, invece, il presidente del consiglio regionale del Lazio, Mario Abbruzzese, ha comunicato che entro maggio andrà in discussione in consiglio regionale per la relativa approvazione dopo lo stallo dei mesi scorsi. Sull’esito del convegno anche anche Coldiretti Lazio, tramite il direttore regionale, il frusinate Aldo Mattia è intervenuta. “Salutiamo con soddisfazione gli impegni assunti dall’assessore Birindelli e dal presidente Abbruzzese, certi che in una fase così delicata per la nostra economia ed in special modo per quella agricola, si riescano a rispettare i tempi annunciati e dare così risposte alle aziende della nostra regione così come sollecitato nella nostra piattaforma rivendicativa di qualche mese fa”.

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi