EXPO: COLDIRETTI LAZIO ALLA PRIMA TAPPA DEL PROGETTO  “GRANDI MIELI D’ITALIA A COLAZIONE”
26 maggio 2015

EXPO: COLDIRETTI LAZIO ALLA PRIMA TAPPA DEL PROGETTO “GRANDI MIELI D’ITALIA A COLAZIONE”


“In Italia sono oltre 10.000 i produttori apistici che garantiscono con il loro lavoro l’ampia varietà di mieli disponibili nel nostro Paese tenendo vivo il legame con il territorio di produzione  che conferisce al prodotto unicità ed altissimi livelli di qualità indispensabili per una completa e corretta alimentazione di grandi e piccoli”.
Così Andrea Fugaro di Coldiretti Lazio all’incontro di questa mattina che ha segnato la prima tappa del progetto “Grandi  Mieli d’Italia”, dedicato alla conoscenza del mondo del miele e delle api, rivolto ai bambini della scuola primaria, organizzato dall’Osservatorio Nazionale del Miele con il contributo del Mipaaf, nell’ambito della selezione pubblica di progetti connessi alle finalità di EXPO 2015, per promuovere una sana educazione alimentare attraverso la conoscenza del mondo delle api e dei mieli.
L’iniziativa si è svolta presso la Scuola primaria “A. Santoro” al Tiburtino, alla presenza del Vice Ministro Sen. Andrea Olivero e di circa 300 bambini provenienti da 14 istituti della zona, ai quali è stato proiettato un video che ha mostrato loro il percorso dal favo alla tavola. Presenti inoltre il Municipio IV di Roma, il Laboratorio Tiburtino, l’Istituto comprensivo Celli, l’Associazione Laziale Produttori Apistici, il Conapi e il Moige.
Nel corso della mattinata ci sono stati momenti conviviali e di confronto con interventi di esperti ed una  dimostrazione pratica di smielatura con un apicoltore laziale che ha mostrato ai ragazzi come si estrae il miele dai favi.
Coldiretti Lazio ricorda che quello del miele è un settore che conta in Italia oltre 1.500.000 di alveari e circa 75 miliardi di api, importantissimi rilevatori di biodiversità,  dalle quali dipende la sopravvivenza di circa il 70% delle piante da frutto e da seme dei nostri territori. Infatti senza le api subirebbero un vero e proprio tracollo produzioni ortofrutticole importanti come zucchine, melanzane, fragole, mele con potenziali danni stimati di oltre 40 milioni di euro all’anno, solo in Italia.

Seguici su Twitter Coldiretti Lazio

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi