RINNOVO DELLE CARICHE
4 giugno 2012

RINNOVO DELLE CARICHE

Coldiretti ha avviato le prime tappe del percorso assembleare che condurrà, entro luglio, al rinnovo della cariche sociali e all’elezione del nuovo presidente dell’organizzazione provinciale.  Dopo la partecipata ed affollata riunione che si è svolta a Frosinone anche ad Amaseno, dove  si è tenuta la seconda riunione delle 33 in programma, le presenze sono state davvero numerose. Al centro dei lavori, oltre alle fasi burocratiche relative al rinnovo delle sezioni, le progettualità della Coldiretti che hanno tra gli obiettivi principali quelli per trasferire sul mercato i valori forti e distintivi dell'agricoltura locale e nazionale incrementando le tappe che stanno completando il mosaico legato alla creazione di una filiera piu' agricola e piu' locale. L’obiettivo – ha tra l’altro detto il direttore della sede di Frosinone, Paolo De Cesare - è quello  di coinvolgere le imprese, le cooperative e i consorzi agrari garantendo prodotti agroalimentari al giusto prezzo. In queste settimane c'è un bel dibattito nel Paese legato ai motivi della pesante crisi che interessa tutti i settori compreso quello agricolo. Come Coldiretti stiamo facendo, come al solito, la nostra parte, esercitando, come accaduto per la questione legata all’Imu, fino in fondo il nostro ruolo. Gli imprenditori agricoli della nostra provincia hanno bisogno di certezze e di una strada maestra da seguire. Con il nostro progetto stiamo cercando di garantire un contributo di proposta senza abbandonare azioni sindacali importanti che, se necessario, come avvenuto in passato, possono sfociare con delle proteste qualora i risultati non arrivino in tempi utili. Sul fronte delle notizie positive il pagamento dei danni relativi alla fauna bloccati da 4 anni che, grazie all’azione della sede Coldiretti di Frosinone ha visto l’azione positiva dell’assessorato agricoltura della Provincia che ora, ottenuti i fondi dalla Regione, ha provveduto ai mandati di pagamento per gli interessati.
I nuovi vertici dell’Organizzazione avranno un compito importante e delicato al fine di sviluppare al meglio il progetto per una filiera tutta locale voluto da Coldiretti anche in Ciociaria. Per continuare a far sì che le potenzialità del mercato si trasformino in opportunità per la società e per il territorio occorre volontà, determinazione e condivisione da parte degli imprenditori. Proprio quest’ultimi partecipando attivamente e numerosi agli incontri dimostrano di riconoscersi e di voler ottenere risposte per il futuro delle proprie aziende. Le prossime assemblee, si terranno da lunedì prossimo e sino alla fine della settimana in altri importanti centri tra i quali  Boville, Sora, Pontecorvo e Atina per proseguire in tutte le zone della provincia.  

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi