SOLIDARIETÀ CON L’ABRUZZO
25 gennaio 2010

SOLIDARIETÀ CON L’ABRUZZO

PER LA PRIMA VOLTA AGRICOLTORI E PASTORI ABRUZZESI PORTANO I PRODOTTI A ROMA, AL MERCATO DEL CIRCO MASSIMO

Per non dimenticare e sostenere la ripresa dell’economia locale dopo il terremoto, sabato 30 gennaio alle ore 10,00 a Roma per la prima volta gli agricoltori ed i pastori abruzzesi saranno ospitati nel mercato di Campagna Amica al Circo Massimo della Capitale dove sarà possibile conoscere, assaggiare ed acquistare direttamente dai produttori le specialità uniche di un territorio che, duramente colpito, sta oggi rinascendo.
Si tratta di una iniziativa di solidarietà promossa dagli agricoltori della Coldiretti del Lazio che hanno voluto lasciare il proprio posto all’interno del mercato, per l’intero weekend (30 e 31 gennaio), ai loro colleghi dell’Abruzzo che avranno cosi la possibilità unica di far conoscere ed apprezzare le proprie specialità locali (dallo zafferano alle patate e agli ortaggi del Fucino, dall’extravergine Dop ai salumi), per ricostruire uno sbocco commerciale bruscamente interrotto dal sisma. L’acquisto di prodotti abruzzesi, meglio se direttamente dagli agricoltori, è il modo migliore per sostenere un territorio che offre produzioni da primato nell’agroalimentare che rappresenta una componente rilevante dell’intera economia della Regione.
Con l’occasione sarà fatto il punto sulla situazione delle aziende agricole e sulla apertura dei mercati degli agricoltori di Campagna Amica in Abruzzo, dopo il terremoto. Nel corso dell’iniziativa saranno preparate sul posto alcune delle specialità abruzzesi più tipiche, dalla polenta di farro al ragù al formaggio di capra fino ai gustosi arrosticini di pecora.

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi