VALLE DEL SACCO
21 luglio 2014

VALLE DEL SACCO

La Coldiretti di Frosinone saluta con soddisfazione l’esito della decisione del Tar del Lazio che ha deciso di far tornare ad essere sito di Interesse Nazionale, l’area che come noto, è stata oggetto di gravissime penalizzazioni dal punto di vista agricolo e non solo a causa di deprecabili atti di inquinamento ambientale. “Il Tar – spiega Saverio Viola – direttore della Coldiretti ciociara - ha infatti accolto il ricorso presentato dalla Regione Lazio e annullato la parte del decreto Clini che declassava la Valle del Sacco a sito di interesse regionale”. Per Coldiretti – ha sottolineato il presidente provinciale Vinicio Savone – è importante tale decisione ma è altrettanto necessario non ostacolare il processo di risanamento della Valle con azioni più determinate e allo stesso tempo pragmatiche  come da sempre sostenuto anche dai vertici regionali di Coldiretti Lazio  che tramite il presidente David Granieri ed il direttore Aldo Mattia avevano più volte evidenziato la necessità di cambiare passo in relazione alla bonifica dell’area”.
"Ora – hanno detto proprio Mattia e Granieri -  la Valle del Sacco è di nuovo classificata come SIN (Sito di interesse Nazionale) e riteniamo indispensabile richiedere di considerare in tempi rapidi di attuare un serio piano di riqualificazione ambientale e favorire in quella zona il ripristino di un ecosistema adatto a mantenere e migliorare la situazione. Su questo, oltre a garantire la nostra collaborazione tramite la nostra struttura a tutti i livelli,  attendiamo risposte e fatti concreti a tutela delle imprese agricole e dei cittadini tutti”. 
 

Seguici su Twitter Coldiretti Lazio

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi