CAMPAGNA AMICA
17 giugno 2011

CAMPAGNA AMICA

Coldiretti Viterbo porta in Autogrill i prodotti della Tuscia
Grazie alla collaborazione di Autogrill e Chef Express, Autostrade per l’Italia e Coldiretti lanciano i primi Mercati di Campagna Amica in Area di Servizio. Sabato 18 e domenica 19 giugno i prodotti della filiera corta di Coldiretti Viterbo saranno in vendita nell’area di servizio “la Macchia “ dell’autostrada A1. Il progetto, partito in tre regioni, Toscana, Emilia Romagna e Lazio, sarà attivo per 5 week end e in ogni stazione di sosta vi sarà un prodotto “curiosità” del territorio da offrire agli automobilisti. I prodotti alimentari tipici locali sono il souvenir preferito da sei vacanzieri su dieci (57 per cento) secondo un sondaggio on line condotto dal sito www.coldiretti.it. I clienti che acquisteranno uno o più prodotti dei Mercati Campagna Amica, riceveranno un buono caffè in omaggio da consumare nella stessa giornata presso l’ Area di Servizio. Mentre presso gli Hi Point di Autostrade per l’Italia verrà resa disponibile la bacheca informativa “Italive” su tutto ciò che accade nel territorio circostante l’area di servizio: eventi, sagre, mostre, ospitalità nelle aziende agricole. L'iniziativa è realizzata in collaborazione con Codacons, che verifica la convenienza dei prodotti dei Mercati Campagna Amica e informa sulla provenienza, vicinanza del luogo di produzione, assenza di intermediazioni di filiera, specifica qualità locale, tutto per una corretta alimentazione. I prezzi praticati risultano inferiori almeno del 30% rispetto ai prezzi giornalieri rilevati e pubblicati dal servizio “SMS consumatori (numero gratuito 47947 – servizio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali)”. “Per la prima volta, – spiega Ermanno Mazzetti, vice direttore di Coldiretti Viterbo -  sulle strade delle vacanze degli italiani, ci saranno i mercati degli agricoltori di Campagna Amica, che consentiranno di acquistare direttamente dalle mani degli agricoltori prodotti locali, genuini e di alta qualità. Il contenimento dei prezzi – prosegue Mazzetti - è reso possibile dal taglio delle intermediazioni che offre la possibilità di fare un acquisto al giusto prezzo ma anche di guardare in faccia l’agricoltore, farsi raccontare direttamente la storia del prodotto e contribuire a salvaguardare le tradizioni culturali e colturali del luogo che si attraversa” “Sulle autostrade – afferma Danilo Capati, presidente di Agrimercato Tuscia e presente con i suoi prodotti all’evento -  circola gente di tutte le regioni, interessata a scoprire i prodotti tipici di un determinato luogo, ma anche i turisti stranieri, fermandosi in un’area di sosta, avranno la possibilità, di ammirare e conoscere una bellissima vetrina di prodotti nostrani illustrati direttamente dalla voce degli agricoltori. Il successo dei Mercati di Campagna Amica, conclude il Presidente, sta facendo emergere tre linee di tendenze come la ricerca della combinazione ottimale tra qualità, sicurezza e prezzo, la percezione della responsabilità sociale ed ambientale che ha ogni atto di acquisto e il rapporto tra il cibo e il territorio, con il riconoscimento del valore che ha l’identità locale delle produzioni”.

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi