CAMPAGNA AMICA
9 giugno 2010

CAMPAGNA AMICA


Debutta con successo il “Mercato di Campagna Amica” a Tuscania

“Uno straordinario successo di pubblico e prodotti quasi esauriti”. E’ questo il commento tra i produttori alla prima giornata del Mercato Agricolo di Campagna Amica che ha debuttato ieri mattina a Tuscania.
Tanta gente era presente alla giornata inaugurale, del nuovo Mercato Agricolo di Campagna Amica promosso da Coldiretti nell’ambito del “Progetto per una Filiera Agricola Tutta Italiana”.
“I Mercati Agricoli stanno avendo un ottimo riscontro in termini di gradimento in ogni parte del territorio – sottolinea il vice direttore della Coldiretti di Viterbo Ermanno Mazzetti – e in queste settimane ne stanno nascendo di nuovi a Cura di Vetralla e a Tarquinia che andranno ad aggiungersi a quelli già attivi settimanalmente sul territorio provinciale. Il successo di oggi  - conclude Mazzetti - si deve alla convinzione delle imprese che partecipano all’iniziativa come alla proficua collaborazione instauratasi tra il Comune e la Coldiretti: ora anche i consumatori di Tuscania avranno l’opportunità di acquistare periodicamente i prodotti “a chilometro zero” dell’agricoltura viterbese”.
Il prossimo appuntamento con il Mercato di Campagna Amica di Tuscania, si svolgerà martedì 22 giugno, anche se l’auspicio è quello di renderlo un appuntamento settimanale.
Coldiretti rileva come la maggioranza assoluta del 54% degli italiani preferisce acquistare prodotti alimentari locali e artigianali che battono nettamente le grandi marche, le quali si fermano al 12% e, altro dato significativo dell’indagine è che per il 29% dei consumatori la scelta tra le due tipologie di prodotto dipende dalla qualità mentre solo per il 5% dal prezzo.
La preferenza per il prodotto legato al territorio, con il boom degli acquisti diretti dal produttore e dei mercati degli agricoltori, è confermata anche dal fatto che quasi due terzi degli italiani (65%) si sentirebbero più garantiti da un marchio degli agricoltori italiani rispetto al marchio industriale (13%) e a quello della distribuzione commerciale (8%).
“Questi dati – afferma Gabriel Battistelli direttore della Coldiretti di Viterbo, ci confortano nella consapevolezza di aver intrapreso un percorso di reddito per le imprese e di risparmio per i consumatori per i quali gli appuntamenti con i produttori di Campagna Amica possono offrire una valida alternativa e dare risposte concrete alla crescente voglia di scegliere cibi e ingredienti tipici, sani e genuini. I nostri mercati in tutta la provincia – continua Battistelli - sono ormai entrate a far parte delle abitudini consolidate dei consumatori che, sin da subito hanno mostrato di apprezzare la possibilità di acquistare i prodotti legati alla territorialità e a prezzi calmierati grazie alla presenza sul posto degli imprenditori agricoli che ci mettono la faccia”.

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi