COLDIRETTI VITERBO A FIRENZE PER  L’AGRICOLTURA
27 maggio 2014

COLDIRETTI VITERBO A FIRENZE PER L’AGRICOLTURA

Continua l’impegno di Coldiretti a sostegno del progetto avviato nei mesi scorsi #Campoliberodarendite. Saranno sette i pullman che partiranno da Viterbo per essere presenti il 4 giugno a Firenze in difesa del vero Made in Italy e dell’agricoltura. “Saremo presenti negli spazi del forum Mandela  per tutelare le imprese agricole, e difenderle da enti di diversa natura che non vivono certo di agricoltura ma che fanno parte di una elite intoccabile dei primi tremila beneficiari di contributi comunitari” ha dichiarato il direttore  di Coldiretti Viterbo Andrea Renna. “Andremo forti delle nostre esperienze e del lavoro che portiamo avanti tutti i giorni con UeCoop, Campagna Amica, CreditAgriItalia, Fai. Insisteremo a chiedere tutele sull’etichettatura e la filiera corta, semplificazione anziché burocrazia, danni da fauna, tutela dei beni comuni. Non ci dimenticheremo di far valere i nostri diritti anche per i giovani, la Pac –contro la distribuzione iniqua- e il nostro no agli Ogm” ha detto il Presidente di Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici. Grande spazio sarà dato durante l’incontro territoriale anche alla legalità con il lavoro che sta portando avanti l’Osservatorio sulla criminalità nel sistema agroalimentare, alla UeCoop con il codice etico e la rinnovata mutualità. Saranno toccati anche i temi dei nitrati al nord e lavoro e immigrazione al Sud. Chiunque voglia prendere parte all’incontro può prenotarsi attraverso gli uffici di Coldiretti Viterbo in Viale Baracca 81.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi