5 Marzo 2020
COLDIRETTI VITERBO INCONTRA IL COMUNE DI VITERBO PER LANCIARE LA CAMPAGNA #MANGIAITALIANO

Prosegue la campagna #MangiaItaliano lanciata da Coldiretti, Campagna Amica e Terranostra.

Pasquali e Pacifici, rispettivamente direttore e presidente di Coldiretti Viterbo, nel pomeriggio di mercoledì 4 marzo, hanno incontrato il sindaco di Viterbo Arena e l’assessore all’Agricoltura Salcini.
“È stato un primo confronto molto utile dove abbiamo condiviso la necessità di un lavoro comune volto al sostegno delle aziende agricole del territorio - commenta il direttore Pasquali - soprattutto in questo particolare momento, dove tutto sembra girare attorno al coronavirus. Un ulteriore macigno che rischia di aggravare ancor di più la situazione già molto difficile delle tante aziende agricole presenti nel territorio. Oggi, come non mai, è fondamentale unire le forze per dire tutti #MangiaItaliano, a difesa del nostro Made in Italy e di tutto l'agroalimentare italiano”.
“C’è una forte volontà a collaborare e a condividere iniziative comuni per la salvaguardia e lo sviluppo del settore agricolo” prosegue l’assessore Salcini.
“L’Amministrazione comunale è al fianco dei coltivatori diretti e delle associazioni di categoria che lavorano per tutelarli - continua il sindaco Arena - In un difficile momento per l’economia e l’occupazione è interesse di tutti promuovere e sostenere le produzioni di qualità”.
“L'Italia è in un momento difficile - conclude il presidente Pacifici - tutto viene messo in discussione. Ma non possono andare in discussione i nostri valori, la nostra tradizione e il nostro cibo. Quando sappiamo da dove viene e chi lo produce, non possiamo sbagliarci! Ed allora non ci resta che dire  #MangiaItaliano, oltre agli agricoltori aiuterai il tuo Paese”.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi